La democrazia, è un lavoro duro (B. Obama)

Noi, Anna Frank e Casapound a Ostia

Noi, Anna Frank e Casapound a Ostia

Come gli antifascisti aiutano i fascisti a raggiungere i propri obiettivi: Casapound arriva al 9% ad Ostia e ne siam tutti sconvolti, qui su Facebook

Congresso Pd Roma, il ritorno di Nicola Zingaretti

Congresso Pd Roma, il ritorno di Nicola Zingaretti

Il governatore del Lazio appoggia Andrea Orlando, cambiano le carte in città: consultazioni romane rimandate all’autunno?

Sul Congresso del Pd Roma la scure della Direzione Nazionale

Sul Congresso del Pd Roma la scure della Direzione Nazionale

Matteo Renzi pronto a presentarsi dimissionario, le assise del Partito romano scivolano; fibrilla Trasforma Roma, zingarettiani in sospensione, sinistra pronta

Il Congresso del Pd Roma c’è anche se non si vede

Il Congresso del Pd Roma c’è anche se non si vede

Il testo della pesante lettera con cui Matteo Orfini convoca le assise romane, le squadre in campo, le polemiche sul tesseramento

Arrivano le tessere: il congresso del Pd Roma 2017 è più vicino

Arrivano le tessere: il congresso del Pd Roma 2017 è più vicino

A macchia di leopardo i rinnovi, una nuova sentenza dà torto a Matteo Orfini, le squadre si preparano: un candidato anche dai Giovani Democratici?

Sul congresso del Pd Roma il macigno del referendum costituzionale

Sul congresso del Pd Roma il macigno del referendum costituzionale

Dalla Capitale “meno di 4mila firme per il sì”: un dato impietoso, spia di una disfatta della consultazione in città. Del Congresso “si parlerà più avanti”: sarà per questo che ne parlano tutti

Massimo D’Alema – Roberto Giachetti: il Pd Roma verso il Referendum fra costernazione e realismo

Massimo D’Alema – Roberto Giachetti: il Pd Roma verso il Referendum fra costernazione e realismo

Dopo il confronto fra il vicepresidente della Camera e l’ex presidente del Consiglio, fra militanti e iscritti prevale l’amarezza; i dirigenti minimizzano: “Per fortuna il nostro è un partito che discute”

Alla Festa dell’Unità il Pd Roma riparte dalla fine del commissariamento

Alla Festa dell’Unità il Pd Roma riparte dalla fine del commissariamento

Assemblea degli eletti democratici a Pietralata nella giornata più critica per la giunta di Virginia Raggi; i democratici provano a ripartire e il ruolo di Matteo Orfini è sempre più discusso

Dove è finito il Pd Roma?

Dove è finito il Pd Roma?

Una base “tramortita”, gli eletti “espressi dalle correnti”, il congresso “rimandato almeno fino a gennaio”: il centrosinistra prova a ripartire, ma la salita “è verticale”

Dalla base del Movimento la proposta: «Due militanti in ogni assessorato di Virginia Raggi»

Dalla base del Movimento la proposta: «Due militanti in ogni assessorato di Virginia Raggi»

Lo staff dei garanti accusato di essere “una segreteria di partito non eletta da nessuno”: i tavoli tecnici vogliono “procedure e riconoscimento del proprio ruolo”. Cronaca dalla riunione a cui gli eletti non sono andati